sabato 14 dicembre 2013

Anticalcare semplice semplice

Tempo fa ho proposto la ricetta dell'anticalcare disifettante per il bagno che tra gli ingredienti prevedeva anche un tensioattivo reperibile per lo più in negozi online. 
Oggi vi descrivo la ricetta più semplice che si possa fare con l'acido citrico ma in ugual modo efficace, la dedico a chi non ha tempo e voglia di fare acquisti in internet ;)
Avete bisogno di pochissime cose:

Un flacone con lo spruzzino già lavato e asciugato, 
acido citrico 
semplice acqua di rubinetto o meglio acqua demineralizzata (in modo che si conserva più a lungo senza produrre muffe)

La ricetta che vi propongo e per 500 ml di prodotto. Se ne volete produrre in più basta fare qualche calcolo matematico.

Basta versare con l'aiuto di un imbuto direttamente nel flacone che sarà destinato all'anticalcare 50gr di acido citrico e colmare con 450gr di acqua di rubinetto. 
La cosa più semplice sarebbe usare un flacone con capienza di 500ml, versarvi dentro l'acido citrico e colmare con acqua, in modo da non usare bilance e bilancini vari. Ad ogni modo è comunque una ricetta super super veloce!

L'anticalcare è pronto per tutti gli utilizzi! Di solito questo lo uso per la pulizia giornaliera del lavello della cucina, ma è ottimo anche per la doccia. 
Per il bagno preferisco quello con qualche goccia di olio essenziale di tea tree che ha potere disinfettante… 



Nessun commento:

Posta un commento

Pane al kefir fatto in casa

Qui vi metto il video  http://youtu.be/cR4RjVfYa9A